Notizie

Futuro Prossimo Un’iniziativa delle ACLI di Torino

Condividi

“Le ACLI Vicine a Distanza.
Di fronte all’emergenza Coronavirus le ACLI si sono impegnate a rimanere vicine ai lavoratori e alle lavoratrici, ai cittadini e alle cittadine. Vicine, anche se a distanza. Con questa serie di articoli, vi vogliamo tenere informati delle tante iniziative acliste che sul territorio piemontese si stanno organizzando.
La Presidenza Regionale ACLI Piemonte

Le ACLI, come tanti enti di Terzo Settore in questo periodo, continuano a sostenere famiglie e lavoratori deboli anche in questa fase di emergenza.
Dona ora e aiutaci a sostenere famiglie in difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria:

  1. famiglie bisognose, con minori, che saranno sostenute dai nostri volontari e grazie alle reti di prossimità con cui collaboriamo attraverso pacchi alimentari, contributi per pagamento bollette, …
  2. lavoratori più esposti che stanno ancora operando sul fronte sociale e assistenziale (ad esempio le badanti che assistono gli anziani nelle case), fornendo loro un kit di igiene mani e dispositivi di protezione: nessuno deve mettere a rischio se stesso e gli altri nel caso si trovi a non disporre del denarosufficiente per questi acquisti !

Inoltre il Patronato ACLI ha deciso di fornire assistenza in modo GRATUITO alle famiglie e ai cittadini che avevano bisogno di fare richiesta di bonus baby sitter, congedi parentali e tutte le diverse forme di assistenza previste dal Governo per Covid 19… Perché in questo momento di difficoltà vogliamo stare accanto a tutti!

L’offerta è libera: anche una goccia contribuisce ad alimentare il mare della solidarietà!
Per darti un’idea:

  • con 15 euro acquisteremo per un kit di igiene completo
  • con 30 euro acquisteremo 6 mascherine di protezione
  • con 50 euro e fino a 100 euro un pacco alimentare per una famiglia

COME DONARE

Inserisci come causale: “erogazione liberale per progetto ACLI FAMIGLIE”

Versamento su conto corrente postale
BANCO POSTA, Via Alfieri, 10, Torino
IBAN IT89U0760101000000024617102
Intestato a ACLI – Sede provinciale di Torino, Via Perrone 3 bis, 10122 TORINO, Cod. Fisc. 80090560014
Versamento su conto corrente bancario

Banca nazionale del lavoro, Via Cernaia 30, Torino
IBAN IT83M0100501001000000017481
Intestato a ACLI – Sede provinciale di Torino, Via Perrone 3 bis, 10122 TORINO, Cod. Fisc. 80090560014

Satispay: pagamento elettronico
Pubblicheremo a brevissimo le indicazioni per pagare tramite satispay!
Se non ho Satispay, come posso attivarlo? Clicca qui https://www.satispay.com/it-it/privati/(link is external)

COME RECUPERARE PARTE DELLA DONAZIONE NELLA DICHIRAZIONE DEI REDDITI:

La donazione ti dà diritto a detrazioni e deduzioni: le ACLI sono un Ente di Terzo Settore e dunque, secondo la nuova normativa, se fai una donazione (“ero-
gazione liberale”) potrai ottenere alcune DETRAZIONI o DEDUZIONI.

EROGAZIONI EFFETTUATE DA PERSONE FISICHE
Per quanto riguarda le erogazioni effettuate da persone fisiche, la riforma prevede la possibilità di deduzione dal reddito o di detrazione dall’imposta, ma
con modalità e a condizioni differenti:

  • Nel caso in cui il donatore “persona fisica” opti per la detrazione dall’imposta della donazione effettuata all’Ets, tale detrazione ammonterà al30% dell’importo della donazione stessa. L’erogazione in oggetto può essere in denaro o in natura. Per quelle in denaro, la condizione per la detrazione è l’effettuazione della donazione attraverso banche, uffici postali ovvero altri sistemi che permettano la sua tracciabilità.
  • Nel caso in cui, invece il donatore “persona fisica” opti per la deducibilità della donazione– in denaro o in natura – l’importo deducibile della donazione sarà al massimo pari al 10% del reddito complessivo, qualunque sia il suo importo. Qualora la deduzione sia di ammontare superiore al reddito complessivo dichiarato, diminuito di tutte le deduzioni, non oltre 1⁄4 dell’eccedenza può essere computata negli anni successivi.

EROGAZIONI EFFETTUATE DA ENTI E SOCIETÀ
Per quanto riguarda le erogazioni effettuate, invece, da enti e società, per esse è prevista la sola possibilità di deduzione dal reddito imponibile, nel medesimo limite del 10% previsto per le persone fisiche.

NON DIMENTICARTI CHE:

  • la condizione per qualsiasi agevolazione è il pagamento attraverso mezzi tracciabili. In sede di dichiarazione dei redditi occorre portare con sè la ricevuta di pagamento elettronico (Satispay, contabile di bonifico, estratto conto della carta di credito), o comunque qualsiasi documento che attesti il paga mento attraverso sistemi bancari o simili.
  • devi inserire nella causale “erogazione liberale per progetto ACLI FAMIGLIE”

DONA ORA PER AIUTARE FAMIGLIE IN DIFFICOLTA’ ECONOMICA!


Condividi

I più letti

To Top